Superfoods: Cannabis e olio di canapa

Superfoods cannabis e canapa, che cosa si tratta e tutto ciò che riguarda questo argomento in un unico articolo di informazione.

La cannabis e la canapa possono essere considerate superfoods? Questa parola è molto popolare nel settore della salute e del fitness. Dagli integratori alle barrette energetiche, centinaia di prodotti sul mercato dicono che sono estremamente buoni per te perché contengono “supercibi“. Quali sono i superfoods?

Si tratta di un genere di alimenti a base vegetale che contengono proprietà nutrizionali eccezionali e pertanto, sono considerati potenti nella prevenzione delle malattie e nel mantenimento della salute generale. Alcuni dei superfood più conosciuti includono bacche di acai, cavoli, spirulina, maca e altro ancora.

Superfoods cannabis

È naturale che chiunque desideri essere in buona salute e vivere a lungo, divorare prodotti commercializzati come superalimenti perché hanno dimostrato di avere grandi quantità di vitamine e minerali che aiutano a prevenire le malattie. Molti super alimenti contengono elevate quantità di antiossidanti che sono necessari per combattere il cancro, mantenendo i livelli di grasso sotto controllo, prevenendo le malattie cardiovascolari e altro ancora.

Superfoods - Acai
SuperfoodsAcai

La cannabis, e la sua umile cugina la canapa, dovrebbero essere considerati tra i superfoods. Di seguito, una breve lista delle condizioni di salute in cui possono aiutare:

  • Infiammazione
  • Sclerosi multipla
  • Morbo di Parkinson
  • Obesità
  • Cancro
  • Alzheimer
  • Insonnia
  • Dolore cronico
  • Artrite
  • Epatite C

Questo è il motivo per cui la cannabis sta crescendo di popolarità. Sia che si decida di fumare marijuana o di assimilarla, bisogna essere sicuri che faccia veramente bene. Per esserne sicuri, non mi stancherò mai di dirlo, è consigliabile consultare sempre prima il proprio medico di famiglia.

Benefici nutrizionali della canapa

La canapa ha un numero infinito di benefici nutrizionali. I semi di canapa, in particolare, sono una potente fonte di nutrizione. Sono una grande fonte di acidi grassi essenziali e acidi grassi polinsaturi che sono utili nella prevenzione di malattie cardiache, depressione e cancro. I semi di canapa contengono anche una quantità elevate di acido gamma linolenico (GLA), un acido grasso poli insaturo conosciuto per aiutare a trattare diverse malattie e allergie.

Infatti, solo due cucchiai di semi di canapa hanno già dieci grammi di proteine, la quantità ideale necessaria per sviluppare i muscoli dopo essersi allenati in palestra. Questo è il motivo per cui i vegani e i vegetariani utilizzano i semi di canapa come una delle loro fonti preferite di proteine.

Assumere un grammo di semi di canapa sgusciati contiene circa il cinquanta percento dell’apporto giornaliero raccomandato di magnesio, necessario per il corretto funzionamento di oltre trecento diverse reazioni biochimiche nel corpo. Fumare cannabis non è l’unico modo per godersi le proprietà superfood di questa pianta.

Semi e olio di canapa

I semi di canapa, noti anche come “cuori di canapa“, hanno il sapore di una deliziosa combinazione di pinoli e semi di girasole. Possono essere facilmente cosparsi sull’insalate, nella zuppa o nelle verdure per aggiungere un pugno di proteine. L’olio di canapa si ottiene spremendo i semi di canapa finemente fino a quando non rilasciano il loro succo.

L’olio di canapa è in realtà un’eccellente alternativa super nutrizionale alla cottura con olio d’oliva. Si può direttamente aggiungere su salse, pesto e condimenti per insalata. La canapa contiene tutti gli amminoacidi essenziali di cui si ha bisogno per riparare i muscoli ed è ideale sia per i carnivori che per i vegetariani.

Altri articoli che ti potrebbero interessare: